Pro Loco di Casal Cermelli

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Prima pagina Detti e proverbi I proverbi di Casal Cermelli - luglio

I proverbi di Casal Cermelli - luglio

E-mail Stampa

1 LUGLIO

I söu tič galantóm... antìŗ cà vóij
Sono tutti onesti... nelle case vuote

Ŗa paż ant’ìna cà l’è na gràn bèla mubìlia
La tranquillità in una casa è un gran bell’arredamento



2 LUGLIO

Tìt il véna a tàij: anche i óngi da splé l’aij
Tutto prima o poi torna utile: anche le unghie lunghe per spelare l’aglio



3 LUGLIO

Se a vént un’nè, a trònta an spéčni
Se il giudizio non arriva a 20 anni, non aspettarlo a 30

A spicé ŗa cavàla sènsa vìŝi u s’armàna an cun ŗa stàla e u léč bèi a vói
Ad aspettare di trovare la “cavalla” senza difetti si rimane con stalla e letto vuoti



4 LUGLIO

Sènsa sòng uss fa nìn bróid
Senza sangue non si fanno sanguinacci



5 LUGLIO

Ŗa fórsa d’in òmi la vén da ŗa só dòna
La forza di un uomo viene dalla sua donna

Paŝà l’amsöu: finì l’istà
Terminata la mietitura: finita l’estate



6 LUGLIO

Quònd ch’él ròbi i cmènsu a andé mà, anche ŗa galéina la và a fé l’óv fóra cà
Quando le cose cominciano ad andar male anche la gallina va a far l’uovo fuori casa



7 LUGLIO

L’ónmbŗa da istà la fa amnì mà ŗa pònsa da invèrn
Stare all’ombra d’estate fa venire mal di pancia d’inverno

Il pó ammà truné da ŗa pàrt cu lòsna
Può solo tuonare dalla parte dei fulmini



8 LUGLIO

Iŗ paròli i söu cmé i grafiöu: che iēii u tìra l’òuter
Le parole sono come le ciliegie: una tira l’altra

Miràia vègia e miràia nóva in sùn mai andàci d’acórdi
Muro vecchio e muro nuovo non hanno mai legato bene



9 LUGLIO

Quònd che iŗ nìuri i vöu an muntàgna ciàpa ŗa ŝàpa e và an campagna
Quando le nuvole vanno verso la montagna prendi la zappa e va in campagna



10 LUGLIO

Tvigarrài quònd cut tucarrà a töi ampì iŗ baröt dŗa sà
Vedrai quando dovrai essere tu a riempire la salina (quando sarai capofamiglia)

Pitòst cra vònsa crèpa pònsa
Piuttosto che avanzi crepi la pancia



11 LUGLIO

Iŗ bònchi i söu ammà bóuni a laŝét iŗ parapióv quònd c’un pióv nènt
Le banche sono solo capaci a lasciarti l’ombrello quando non piove



12 LUGLIO

Sód fa sód e pióğ fa pióğ
Soldi fanno soldi e pidocchi fanno pidocchi



13 LUGLIO

Da cùi n’è ui nan và
Dove ce n’è ce ne vuole



14 LUGLIO

Paghé póc e pióvi piöu u sa dlónc iŗ bràij an möu
Dallo spendere poco e dalla pioggia fine si ottiene sempre poco

I cagnēii cìt a söi an su sò ìss i vénu gròss
Anche i cagnolini sul proprio zerbino si fanno grossi



15 LUGLIO

I sód i söu cmé iŗ fói söcchi ch’iss mìgiu tìti ant’in cantöu
I soldi sono come le foglie secche che si ammucchiano tutte nello stesso angolo



16 LUGLIO

Ant’ina cà la va mà se ŗa dòna la pórta iŗ bràij e l’óm u scuŝà
In una casa va male se la donna porta i pantaloni e l’uomo il grembiule



17 LUGLIO

Se ŗa màri la sghìa ŗa fìa la dròca
Se la madre scivola la figlia cade



18 LUGLIO

Iŗ magàgni dŗa buiàca ui cugnöss ammà iŗ caŝēii
Le imperfezioni della pentola le conosce solo il mestolo



19 LUGLIO

Quònd che u sù u tùrna andré aióma l’éua ai pé
Quando il sole torna indietro abbiamo l’acqua ai piedi



20 LUGLIO

Róbalöster a ŗa matēii il pióva sènsa fēii
Arcobaleno al mattino pioggia per tutto il giorno



21 LUGLIO

Iŗ póc uss cuénta, u nènt uss cuénta nènt
Il poco si conta, il nulla non si conta per nulla

Dùi gàt an cun in ràt, dui cöu an cun in’òss e du dòni ant’ìna cà i sùn dlónc ramugnà
Due gatti con un topo, due cani con un osso e due donne in una casa litigano sempre



22 LUGLIO

Sil pióva a Sónta Madléina ogni ruża a l’è péina
Se piove a S. Maddalena ogni roggia è piena

A Sónta Madléina ŗa nuż a l’è péina e a San Lurèns t’pói vardéi andrènt
A S. Maddalena la noce è piena e a S. Lorenzo puoi guardarci dentro



23 LUGLIO

Carestöia spiciàia l’an vén mai
Se ti prepari per la carestia non arriverà mai



24 LUGLIO

Iŗ malvàğ an natìra ul sarrà fìna an sepultìra
Il malvagio di natura lo sarà fino alla sepoltura



25 LUGLIO

San Iàcu il vó dlónc anvarsé ŗa só butìglia
A S. Giacomo vuol sempre piovere un pò



26 LUGLIO

Sil pióva a Sant’Ana il bàgna òut che na spàna
Se piove a S. Anna bagna altro che una spanna

L’éua ad Sant’Ana l’è méi che na màna
La pioggia a S. Anna è meglio della manna

27 LUGLIO



O ric mercònt o póver pulaié
O ricco mercante o povero pollivendolo (o la va o la spacca)

Pöu d’gröu l’arżìsta póc an möu, pöu d’amstìra: oh su dìra!
Pane di grano resiste poco in mano, pane di mistura: oh se dura!



28 LUGLIO

Ui và sèt generasiöu par féss an pó d’unùr e n’ażnàda par pardìli
Ci vogliono sette generazioni per farsi un buon nome e una sciocchezza per perderlo



29 LUGLIO

Chi cu nè nènt böu a fé fó u nè mònc böu a fé ròba
Chi non è capace ad accendere un fuoco non è nemmeno capace a realizzare qualcosa



30 LUGLIO

L’óm u smunìss, u Signùr il gestìss
L’uomo propone, il Signore dispone

31 LUGLIO

U sàc vói un sta nènt an pé
Il sacco vuoto non rimane in piedi


 
Banner

Forse non tutti sanno che....