Pro Loco di Casal Cermelli

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Servizi

Le scuole elementari

Su iniziativa del Podestà Cav. Giuseppe Boidi nel 1932 l’impresa edile Eligio Fornasari costruì le scuole elementari di P.za S. Carlo, precedentemente infatti i locali utilizzati, angusti e sporchi, erano ubicati sotto i portici municipali e nel palazzo Cermelli sul fianco della Società Cattolica.

 

1922 arriva la luce elettrica

Nel 1922 Casal Cermelli e Bosco Marengo furono i primi paesi della zona ad essere serviti dall’energia elettrica grazie alla “Società Elettrica” fondata a Bosco M.go dall’Ing. Pelli, svizzero laureato al Politecnico di Zurigo e compagno di studi del più noto Einstein. Purtroppo nel 1929, su uno di questi pali della luce, morì fulminato il l4enne Giovanni Bruno, mentre andava per nidi lungo l’Orba.

 

Fognature ed acquedotto

Tra il 1962 e il 1966 grazie al contributo statale, il nostro paese fu servito dalle reti idriche e fognarie così che i secolari fossi di scolo furono ritombati. Nello stesso periodo la rete idrica, alimentata dal pozzo comunale presente nel cortile delle scuole, sostituì i diversi pozzi privati. Nel 1973 si completò la costruzione dell’attuale torre dell’acquedotto per dare una giusta autonomia e pressione alla linea stessa.

 

Le case popolari

A metà degli anni ‘60 vennero costruite dall’impresa edile del Geom Ferraris di Castellazzo, le case popolari di via Roma, che furono abitate principalmente da famiglie di salariati provenienti dalle cascine.Alla costruzione di queste case contribuì con il poroprio lavoro anche un nostro concittadino, Urano GRATTAROLA nella qualità di responsabile di cantiere.

 


Banner

Forse non tutti sanno che....